Adorabile ma mortale topo del cervo

Per quanto carino possa sembrare, il topo del cervo (Peromyscus maniculatus) può essere una creatura molto mortale. Come portatore di hantavirus, una malattia molto grave che colpisce i polmoni, questo tipo di topo è stato trovato responsabile della trasmissione di questa grave malattia e di aver causato tre morti al Parco Yosemite nel 2012.

Caratteristiche

Si chiama topo cervo perché assomiglia un po’ a un cervo molto piccolo. La parte superiore del corpo del topo è grigio a marrone rossastro, il suo ventre e le gambe sono bianche, e la sua coda ha due colori: scuro sulla parte superiore e bianco sui lati e inferiore.

Con grandi occhi e prominenti, orecchie a foglia, il topo cervo è una creatura ingannevolmente carino. La sua testa e il suo corpo misurano circa due o tre pollici di lunghezza, e la sua coda è lunga quanto il suo corpo.

Habitat naturale

Anche se il topo cervo preferisce i boschi e le aree rurali, farà anche la sua casa nelle aree urbane e nelle città. Può vivere ovunque trovi una casa nascosta e cibo nelle vicinanze, come nelle tane sotterranee, nei mucchi di spazzatura e nelle aree erbose; sotto tronchi, ceppi o rocce; nelle tane abbandonate di altri animali e nelle cavità naturali degli alberi.

Vettore di malattie mortali

Questo roditore dall’aspetto carino è il principale vettore di hantavirus negli Stati Uniti.L’hantavirus si trasmette attraverso l’inalazione di aria contaminata e attraverso il contatto con l’urina di topo, le feci o la saliva di roditori infetti.

Anche se è il vettore principale, il topo cervo non è l’unico portatore della malattia. L’hantavirus è portato anche da altri roditori: il topo dai piedi bianchi, il topo del cotone e il topo del riso.

Topo dai piedi bianchi: Molto simile al topo cervo, si trova in molte aree degli Stati Uniti, compresa la costa orientale dal sud fino al sud del New England, il Midwest e l’ovest, così come il Messico. Come il topo del cervo, questo topo preferisce le case nascoste, ma vivrà anche in aree aperte.

Ratto del cotone: Con una testa e un corpo che misura da cinque a sette pollici di lunghezza e la coda che aggiunge altri tre o quattro pollici, questo roditore è molto più grande del topo cervo. Negli Stati Uniti, questo ratto si trova principalmente nel sud-est, e preferisce vivere in aree che sono coperte da erbacce, arbusti o erba alta.

Ratto di riso: Anche se più piccolo del ratto del cotone, il ratto del riso è ancora più grande del topo del cervo. Come il suo nome indicherebbe, questo ratto semi-acquatico preferisce le aree umide e paludose come le risaie. Negli Stati Uniti, si trova principalmente nel sud-est.

Hantavirus e la sua prevenzione

Da quando è stato riconosciuto per la prima volta nel 1993, più della metà delle persone a cui è stata diagnosticata la sindrome polmonare da hantavirus sono morte per la malattia. E non c’è ancora una cura riconosciuta. Durante l’estate del 2012, otto persone hanno contratto la malattia al Yosemite National Park, tre sono morte all’inizio dell’autunno.

La cosa più importante che puoi fare per evitare di contrarre l’hantavirus è evitare il contatto con questi topi, le aree in cui sono noti per essere, e le aree dove le infestazioni sono o sono state presenti. Inoltre, è possibile adottare misure per prevenire i roditori in casa, sul posto di lavoro o in campeggio.

  • Sigillare buchi e fessure in casa o in garage.
  • Posizionare trappole in casa e intorno alla casa per ridurre l’infestazione di roditori.
  • Pulire la lettiera e i mucchi dove i roditori amano vivere e riprodursi.
  • Pulisci e/o metti via il cibo esposto per renderlo meno attraente e meno accessibile ai roditori (e altri parassiti).
  • Utilizza i metodi difensivi standard di controllo dei roditori e metodi semplici di deterrenti per parassiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.