Che cosa sono i fanoni?

Tutte le balene con i fanoni hanno i fanoni al posto dei denti, che usano per raccogliere krill, plancton e piccoli pesci dal mare. Queste placche setose di fanoni filtrano, setacciano, setacciano o intrappolano le prede preferite delle balene dall’acqua del mare all’interno della loro bocca. I fanoni sono fatti di cheratina, la stessa proteina che compone le nostre unghie e i nostri capelli. I fanoni della balena di prua possono essere lunghi 4 metri.

Le balene con i fanoni sono raggruppate in quattro famiglie e variano in dimensioni dalla balenottera azzurra che può raggiungere i 33 metri di lunghezza, alla balena franca pigmea che è lunga 6,5 metri. Le balene hanno due sfiatatoi (narici) sulla parte superiore della testa e quindi i loro soffi sono più folti di quelli delle balene dentate che hanno un solo sfiatatoio.

Alcune balene con i fanoni, tra cui la megattera, la minke, la pinna e la balenottera azzurra, hanno scanalature della gola ben visibili che permettono alle loro bocche e gole di espandersi e gonfiarsi quando ingurgitano bocconi di acqua di mare e cibo di dimensioni mostruose.

Le balene con i fanoni si sono evolute da antenati di balene dentate. Il numero, la dimensione e il colore delle placche dei fanoni sono unici per ogni specie di balena.

Le balene con i fanoni si sono evolute da antenati delle balene dentate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.