Glossario dei termini

Il seguente Glossario dei termini per l’assistenza a lungo termine vi fornirà una maggiore comprensione dell’assistenza a lungo termine, dell’assicurazione per l’assistenza a lungo termine e delle questioni relative all’assistenza.

Attività della vita quotidiana (ADLs) Funzioni e attività quotidiane che gli individui di solito fanno senza aiuto. Le funzioni ADL includono fare il bagno, la continenza, vestirsi, mangiare, andare in bagno e trasferirsi. Molte polizze usano l’incapacità di fare un certo numero di ADL (come 2 su 6) per decidere quando pagare le prestazioni.

Cura diurna per adulti Cura durante il giorno per adulti, di solito presso centri per anziani o comunità. Si tratta di un’opzione vantaggiosa per gli individui che ricevono assistenza a casa i cui assistenti familiari lavorano e che hanno bisogno di qualcuno che stia con loro durante il giorno.

Aging in Place Si verifica quando un individuo anziano continua a vivere e ricevere assistenza a casa, invece di essere istituzionalizzato.

Alternate Plan of Care In alcune circostanze, possono essere autorizzate prestazioni per servizi che non sono specificamente coperti da un piano assicurativo di assistenza a lungo termine.

Malattia di Alzheimer Una forma progressiva e degenerativa di demenza che causa un grave deterioramento intellettuale.

Valutazione Una determinazione della salute fisica e mentale di un individuo da parte di un operatore sanitario sulla base di linee guida mediche stabilite. Per le polizze assicurative di assistenza a lungo termine qualificate, la valutazione deve essere fatta da un operatore sanitario autorizzato.

Assisted Living Facility Una sistemazione di vita residenziale che fornisce assistenza personale individualizzata e servizi sanitari per le persone che richiedono assistenza nelle attività della vita quotidiana.

Bed Hold Benefit Paga il costo di riservare il letto di un assicurato in una casa di cura o in una struttura di vita assistita mentre l’individuo lascia temporaneamente la struttura fino a un certo numero di giorni.

Periodo di beneficio Il periodo massimo in cui un individuo può ricevere benefici per un evento qualificato di assistenza a lungo termine.

Care Coordinator Un care manager professionista, di solito con un background nell’assistenza sanitaria, fornito da una compagnia di assicurazione di assistenza a lungo termine. Il coordinatore di cura lavora con l’assicurato e la compagnia assicurativa per creare un piano di cura quando si presenta un bisogno di assistenza a lungo termine.

Caregiver – PrimarioLa persona principale (di solito un parente) che gestisce e fornisce assistenza a una persona che è incapace.

Caregiver – Secondario Altri che aiutano a fornire assistenza, di solito su una base part-time.

Soggetto malato cronicamente Una persona che è stata certificata da un operatore sanitario autorizzato nei 12 mesi precedenti come (1) incapace di svolgere senza l’assistenza sostanziale di un altro individuo almeno 2 delle 6 attività della vita quotidiana per un periodo di almeno 90 giorni a causa della perdita della capacità funzionale o (2) che richiede una supervisione sostanziale per proteggere tale individuo da minacce alla salute e alla sicurezza a causa del deterioramento cognitivo.

Claims Offset Language Linguaggio contrattuale all’interno delle polizze di assistenza a lungo termine che permette alla compagnia di assicurazione di applicare gli aumenti inflazionistici dei benefici solo alla somma di denaro rimanente all’interno della politica.
Una polizza senza Claims Offset language fornirà benefici per un periodo più lungo di una polizza con Claims Offset language.

Deficit cognitivo – Un deficit nella memoria a breve o lungo termine di una persona, nell’orientamento su persona, luogo e tempo, nel ragionamento deduttivo o astratto, o nel giudizio in relazione alla consapevolezza della sicurezza.

Servizi basati sulla comunità Include servizi e programmi come pasti a domicilio e assistenza diurna per adulti, che sono progettati per aiutare le persone a rimanere indipendenti e/o nelle loro case

Protezione dall’inflazione composta – Un’opzione offerta su alcune polizze di assistenza a lungo termine per aumentare automaticamente i benefici massimi giornalieri e a vita ogni anno di una percentuale prestabilita su base composta. È disponibile con un premio aggiuntivo. La protezione dall’inflazione composta è un beneficio molto importante per gli individui nei loro 40, 50 e 60 anni.

Contingent Non-Forfeiture – Beneficio normativo standard all’interno di tutte le polizze assicurative di assistenza a lungo termine per proteggere gli assicurati in caso di un aumento significativo del tasso. In base all’aumento del tasso, l’assicurato può scegliere di cancellare la sua polizza e ricevere una somma di denaro pari alla somma dei premi pagati fino a quel momento.

Continuing Care Retirement Community Una comunità di pensionamento residenziale dove una varietà di servizi medici e di vita sono forniti ai residenti che hanno bisogno di cure continue e/o supervisione.

CPI-Based Inflation Un’opzione offerta su poche polizze di assistenza a lungo termine per aumentare i benefici su base annuale in base all’indice dei prezzi al consumo. L’indice CPI-U ha una media del 2,5% dal 1983. L’indice CPI-U è probabilmente in ritardo rispetto all’aumento dei costi sanitari.

Custodial Care Cura per aiutare gli individui a soddisfare i bisogni personali come lavarsi, vestirsi e mangiare. Qualcuno senza formazione professionale può fornire assistenza.

Attrezzature mediche durevoli Attrezzature come letti d’ospedale, stampelle, sedie a rotelle, rampe e protesi usate per l’assistenza in casa.

Periodo di limitazione Un tipo di franchigia; la durata del tempo in cui l’individuo deve pagare per i servizi coperti prima che la compagnia di assicurazione inizi a fare i pagamenti. Di solito 30, 60 o 90 giorni. Più lungo è il periodo di eliminazione in una polizza, più basso è il premio. Il periodo di eliminazione può anche essere chiamato periodo di attesa.

Qualifiche della struttura Standard specifici richiesti dalle norme statali o federali e dalla compagnia di assicurazione per le cure di lunga durata (negli stati in cui non è richiesta alcuna licenza o certificazione dallo stato) per un particolare tipo di struttura, come una casa di cura o un centro di assistenza diurna per adulti, per operare in uno stato e fornire cure o servizi che saranno coperti da una politica di cure di lunga durata. Gli standard possono includere cose come i requisiti per la licenza, il tipo di servizi di assistenza che devono essere forniti, le ore di funzionamento, la formazione e l’esperienza del personale di assistenza. Gli standard di qualificazione delle strutture possono variare a seconda dello stato e della polizza assicurativa.

Free Look Provision Una clausola della polizza che permette al proprietario di ispezionare la polizza per un determinato periodo di tempo, spesso 10, 15, 20 giorni e di restituirla all’assicuratore, se lo desidera, per un rimborso dell’intero premio pagato. Le polizze qualificate di assistenza a lungo termine sono richieste dalla legge federale e statale per fornire un periodo di controllo gratuito di 30 giorni. Se la polizza viene restituita entro 30 giorni, la compagnia deve rimborsare tutti i premi pagati.

Polizza rinnovabile garantita La compagnia garantisce che l’assicurato può rinnovare la polizza a vita, fino a quando l’assicurato paga i premi. La compagnia di assicurazione può aumentare i premi delle polizze rinnovabili garantite per tutte le polizze di quel particolare tipo, ma non può aumentare il premio per una singola polizza. Un contratto assicurativo qualificato per l’assistenza a lungo termine deve essere garantito e rinnovabile.

Health Insurance Portability and Accountability Act (HIPAA) La legislazione federale approvata nel 1996 che ha standardizzato gli inneschi dei benefici sulle polizze assicurative per l’assistenza a lungo termine e specifica alcune condizioni alle quali le polizze assicurative per l’assistenza a lungo termine qualificate dal punto di vista fiscale possono beneficiare dei vantaggi fiscali federali.

Home Health Aide Una persona che fornisce servizi di assistenza sanitaria a domicilio sotto la supervisione di un medico, infermiere o terapista fisico, respiratorio, logopedico o professionale. Un accompagnatore, un compagno o un addetto alle faccende domestiche di solito non è considerato un assistente sanitario a domicilio.

Servizi di assistenza sanitaria a domicilio per terapia occupazionale, fisica, respiratoria, logopedica, o assistenza infermieristica. Sono inclusi anche i servizi medici, dell’assistente sociale, dell’assistente sanitario a domicilio e della casalinga.

Home and Community-Based Health Care Include l’assistenza infermieristica e la relativa assistenza personale fornita ai pazienti a casa da un’agenzia sanitaria a domicilio. Le politiche che coprono l’assistenza domiciliare e comunitaria dovrebbero descrivere i tipi di assistenza e i tipi di agenzie che sono coperti e dovrebbero specificare quando e dove questo tipo di assistenza può essere fornita. L’assistenza sanitaria domiciliare e comunitaria di solito include l’assistenza sanitaria domiciliare, l’assistenza diurna per adulti e i servizi di assistenza domiciliare.

Struttura Hospice Una struttura che fornisce assistenza a individui con diagnosi di una malattia terminale. Mentre gli individui ricevono le cure, in genere non ricevono il tipo di cure che porteranno alla guarigione o che possono migliorare le loro condizioni mediche. L’assistenza Hospice ha lo scopo di fornire conforto al paziente terminale e sostegno alle sue famiglie.

Assistenza informale Assistenza che viene ricevuta a casa ed è fornita dalla famiglia o dagli amici. Un coordinatore dell’assistenza o un professionista medico può supervisionare l’assistenza.

Assistenza intermedia Assistenza infermieristica e riabilitativa occasionale fornita da un professionista medico in base agli ordini di un medico. L’assistenza può essere fornita solo da, o sotto la supervisione di personale medico specializzato. Spesso, un’infermiera pratica autorizzata o un’assistente infermieristica fornisce questo tipo di assistenza a un individuo che ha un’abilità funzionale limitata ma non richiede un’assistenza continua. Spesso, la persona ha bisogno di aiuto con funzioni chiave come la gestione dei farmaci. L’assistenza è fornita su base intermittente piuttosto che continua – per esempio la terapia fisica. L’assistenza intermedia è esclusa da Medicare.

Beneficio massimo per tutta la vita Il beneficio massimo per tutta la vita è l’importo massimo che una compagnia di assicurazione di assistenza a lungo termine pagherà per tutte le spese coperte durante la vita di una polizza. Il beneficio massimo per tutta la vita è spesso descritto come un “pool di denaro” a cui un assicurato può attingere. Quando il beneficio massimo di tutta la vita è esaurito, il pool è asciutto e la politica non pagherà più alcun beneficio.

Massimo di Assistenza Domiciliare e Comunitaria L’importo massimo che una compagnia di assicurazione pagherà per le spese coperte per l’assistenza sanitaria domiciliare, l’assistenza diurna per adulti e i servizi di assistenza domiciliare.

Massimo di Dispositivi Terapeutici L’importo massimo che una compagnia di assicurazione pagherà per dispositivi terapeutici coperti per tutta la vita, talvolta chiamati attrezzature mediche durevoli.

Lincoln Moneyguard Una popolare polizza assicurativa ibrida per l’assistenza a lungo termine, spesso finanziata con un unico premio che garantisce prestazioni per l’assistenza a lungo termine e una prestazione di assicurazione sulla vita.

Long-Term Care (LTC) Il tipo di assistenza ricevuta quando qualcuno ha bisogno di assistenza nella vita quotidiana a causa di un incidente, una malattia, un deterioramento cognitivo o l’avanzare dell’età. L’assistenza viene fornita in una struttura o a casa. L’assistenza a lungo termine può includere una serie di servizi formali e informali per la salute, la cura personale e i bisogni sociali. Spesso si pensa solo all’istituzionalizzazione della casa di cura, l’assistenza a lungo termine può essere fornita sia formalmente, da professionisti medici e sanitari, sia informalmente, da personale non specializzato.

Long-Term Care Facility – Vedi “Nursing Care Facility”

Maximum Daily Benefit (MDB) L’importo prestabilito che una polizza assicurativa di assistenza a lungo termine pagherà per ogni giorno durante un periodo di sinistro. Il massimo beneficio giornaliero è specificato nella polizza di assicurazione di assistenza a lungo termine originale, ma può aumentare su base annua se l’assicurato ha anche acquistato una clausola di aumento dei benefici.

Periodo massimo di beneficio La quantità di tempo che un assicurato di assicurazione di assistenza a lungo termine sarà in grado di raccogliere i benefici per un evento qualificato di assistenza a lungo termine. Il periodo di tempo è solitamente specificato in anni. Se un assicurato ha una polizza che specifica un Periodo Massimo di Prestazione di tre anni ma è stato in cura per quattro anni, solo i primi tre anni di cura saranno coperti dalla sua assicurazione di assistenza a lungo termine.

Medicaid Un programma federale/statale congiunto che paga i servizi di assistenza sanitaria per quelli con basso reddito o spese mediche molto alte rispetto al reddito e al patrimonio.

Medicare Il programma federale che fornisce assicurazione medica e ospedaliera alle persone di 65 anni e più e a certe persone malate o disabili. I benefici per la casa di cura e i servizi sanitari a domicilio sono limitati.

Polizza integrativa Medicare (Medigap Policy) Una polizza assicurativa privata che copre molte delle lacune di Medicare.

MoneyGuard Una polizza di assicurazione sulla vita universale a benefici collegati emessa dal Lincoln Financial Group che offre benefici assicurativi di assistenza a lungo termine oltre al beneficio di morte garantito. Di solito viene acquistata con un premio forfettario.

Non-Forfeiture Benefit Una caratteristica della polizza che fornisce un’assicurazione pagata ridotta, un termine esteso o un periodo di beneficio ridotto alla scadenza della polizza a causa del mancato pagamento di tutto o parte del premio dopo che la politica è stata in vigore per un determinato periodo di tempo.

Nursing Care Facility Una struttura che fornisce assistenza infermieristica qualificata, intermedia o di custodia che deve avere una licenza statale.

Pacific Life Premier Care Una polizza ibrida di assistenza a lungo termine emessa da Pacific Life che offre benefici assicurativi a lungo termine in aggiunta al beneficio di morte garantito. Di solito viene acquistata con un premio forfettario.

Polizza di partnership Una polizza che soddisfa certe qualifiche e permette all’assicurato di proteggere un patrimonio personale pari ai benefici della polizza ricevuti ai fini dell’ammissibilità statale a Medicaid.

Cura personale – Vedi “Custodial Care”

Pool of Money – Vedi Lifetime Maximum Benefit

Pooled – I benefici assicurativi sono all’interno di un unico pool di denaro e sono disponibili per tutte le impostazioni di cura.

Premio Il pagamento tipicamente periodico che il consumatore deve fare alla sua compagnia di assicurazione per mettere in vigore una polizza e per mantenere una polizza in vigore.

Classe di tasso Un gruppo di assicurati con livelli simili di assicurabilità per le cure a lungo termine. Le persone estremamente sane che hanno meno probabilità di avere bisogno di assistenza a lungo termine sono di solito inserite in classi sane e ricevono un rating preferito (tariffe più basse). Per esempio, il prezzo di una polizza assicurativa per l’assistenza a lungo termine tipicamente aumenta al diminuire della classe tariffaria di un individuo.

Respite Care Cura che viene fornita ai pazienti di assistenza a lungo termine, a casa, da professionisti o volontari per alcune ore o alcuni giorni, consentendo tipicamente ai caregiver informali un po’ di tempo lontano dall’assistenza.

Restoration of Benefits Si verifica quando un fornitore di assicurazione aggiunge di nuovo i dollari di beneficio nel beneficio massimo della vita di un assicurato dopo il recupero da un bisogno di assistenza a lungo termine per il quale i benefici sono stati pagati.

Return of Premium Una clausola opzionale per il premio aggiuntivo che restituisce all’assicurato alla morte l’importo totale dei premi pagati nella politica, di solito meno le richieste pagate.

Riders Aggiunta a una polizza assicurativa che modifica le disposizioni della polizza.

Generazione sandwich Un termine usato per descrivere gli individui che si trovano nella sfortunata situazione di prendersi cura dei loro figli e anche dei genitori anziani.

Cura condivisa Un beneficio opzionale molto popolare o un disegno di piano che permette alle coppie sposate o ai partner di condividere i loro benefici di polizza tra di loro. Può essere offerto con un premio aggiuntivo.

Simple Inflation Protection Questo beneficio prevede che le prestazioni massime giornaliere di assistenza a lungo termine di un assicurato e le prestazioni massime per tutta la vita aumentino ogni anno di un importo stabilito. Gli aumenti sono sempre basati sulla prestazione iniziale. La clausola è disponibile con un premio aggiuntivo. Generalmente raccomandata per individui di 65 anni o più.

Assistenza qualificata A volte indicata come assistenza infermieristica, questo è il più alto livello di assistenza che un individuo può ricevere senza essere confinato in un ospedale. Si trova quasi sempre in un istituto. L’assicurato richiede un’attenzione medica continua da parte di infermieri o altri professionisti medici autorizzati che sono supervisionati da un medico.
L’assistenza deve essere disponibile 24 ore su 24. I servizi di riabilitazione qualificati come la terapia fisica, occupazionale e logopedica sono generalmente inclusi in questa definizione. La definizione Medicare di assistenza qualificata richiede un’assistenza quotidiana da parte di un medico. L’assistenza qualificata (infermieristica) è l’unico tipo di assistenza che Medicare copre (ma su una base molto limitata).
Vedi anche “Custodial Care” e “Intermediate Care.”

Stand-By Assistance Si riferisce al bisogno di qualcuno di assistere un altro individuo nello svolgimento di attività che sono fondamentali per la vita quotidiana. A differenza di qualcuno che ha bisogno di supervisione continua (cioè per tutto il tempo), una persona che ha bisogno di assistenza stand-by deve avere un caregiver a portata di mano dell’individuo in ogni momento per prevenire, con un intervento fisico se necessario, lesioni all’individuo mentre l’individuo sta eseguendo l’attività della vita quotidiana (ADL) (per esempio, essere pronti a prendere l’individuo se l’individuo cade mentre entra o esce dalla vasca o dalla doccia come parte del bagno).

Polizza qualificata dal punto di vista fiscale Una polizza assicurativa per l’assistenza a lungo termine che si qualifica per il trattamento fiscale agevolato ai sensi dell’Health Insurance Portability and Privacy Act (HIPPA). 2013 Long Term Care Insurance Tax Guide.

Dispositivi terapeutici Dispositivi come maniglioni e rampe, che aiutano un individuo a svolgere le attività di base della vita quotidiana senza l’assistenza di un’altra persona.

Sottoscrizione Il processo di esame, accettazione o rifiuto dei rischi assicurativi e la classificazione di quelli selezionati, al fine di addebitare il premio adeguato per ciascuno.

Sottoscrizione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.