I fan del Re Leone possono visitare la vera roccia dell’orgoglio sulla vacanza a tema Disney

I fan del Re Leone, preparatevi ad aggiungere una nuova vacanza safari alle vostre liste di secchiello, immediatamente.

The Safari Collection sta celebrando l’imminente remake live-action del film iconico della Disney con un nuovissimo itinerario in Kenya, che offre scorci nel mondo di Simba e dei suoi amici.

Completo di un viaggio alla vera Pride Rock che ha ispirato gli animatori Disney.

In effetti, avrai anche una guida privata da Robert Carr-Hartley che è stato coinvolto nella creazione del film originale del 1994.

Era la guida del team di animazione durante il loro safari di ricerca e ha aiutato nella creazione di Pumbaa, oltre a condividere i detti kenioti – che alla fine ha portato alla gloria che è Hakuna Matata.

La vacanza unica nella vita inizia con un pernottamento al Giraffe Manor di Nairobi, famoso in tutto il mondo, dove le mandrie di giraffe residenti si uniscono agli ospiti per la colazione e il tè, spesso ficcando il collo attraverso le finestre per condividere gustose delizie.

E’ il viaggio definitivo per i fan del Re Leone

Gironzolando per il parco potresti avvistare Pumbaa e la sua famiglia di amichevoli facoceri che vagano liberi nel santuario della foresta.

Successivamente sull’itinerario c’è un breve volo per Laikipia, per un soggiorno di due notti al Borana Lodge – lo stesso posto dove hanno soggiornato gli animatori Disney.

Giraffe Manor a Nairobi(Immagine: Handout)

Puoi salire tu stesso in cima alla vera Pride Rock e goderti la vista di tutto ciò che la luce tocca.

Borana Lodge(Image: Borana Lodge)

Poi si passa alla piscina principale dell’orizzonte dove, anche se non riceverai la visita dello spirito di Mufasa, potrai osservare gli emozionanti animali selvatici che si riuniscono qui. (Comprese quelle fastidiose iene!).

Dopo un soggiorno al Borana Lodge con le sue incredibili viste sul paesaggio, si va a Samburu per due notti al Sasaab di The Safari Collection, vicino alle sorgenti di Buffalo e alla riserva nazionale di Samburu.

Visita la vera Pride Rock (Immagine: Mirror Screen Grab)

Non vedi l’ora di diventare re? Potrai soggiornare nel grembo del lusso nelle camere in stile marocchino con enormi bagni all’aperto e piscine private, così come la vista verso il Monte Kenya.

Nel frattempo, imparerai tutto sulla storia di Mufasa, Simba e Nala mentre esplori il centro di conservazione dei leoni, dove potrai anche visitare i Guerrieri del Leone Ewaso.

Puoi visitare l’ispirazione per Pride Rock (Immagine: Borana Lodge)

L’iniziativa di conservazione è stata sviluppata dal dottor Shivani Bhalla per aiutare i guerrieri Samburu a diventare ambasciatori dei leoni all’interno delle loro comunità, aumentando la consapevolezza sulla conservazione e sostenendo la coesistenza pacifica con i leoni e la fauna.

Qui Robert insegnerà anche agli ospiti come rintracciare e identificare i leoni, e imparare di più su come l’ecosistema è fiorito.

Godetevi un game drive nel Masai Mara (Immagine: AWL Images RM)

Potrete anche trascorrere una notte sotto le stelle in un’esperienza di flycamping dove potrete cercare di individuare i Grandi Re del passato nella costellazione astrologica del ‘Leone’.

Per finire, si va al Masai Mara per due notti al Sala’s Camp, dove si alloggia nel cuore del territorio dei leoni e si godono fotosafari e panorami incredibili.

Purtroppo, anche le iene non rideranno del prezzo.

Il Safari Collection’s Lion King safari parte da 23.458 sterline per una famiglia di quattro persone.

Mostra di più

Vale la pena notare che questo include tutte le sistemazioni in pensione completa, i fotosafari, le attività, le tasse di conservazione, la guida privata di Robert Carr-Hartley, i voli interni in Kenya e i trasferimenti su strada, ma è comunque una bella fetta di budget.

Sei ancora interessato? Puoi saperne di più sul sito web di Safari Collection.

Si può sapere di più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.