Reddit vieta il subreddit ‘r/donaldtrump’

Topline

Reddit ha vietato il subreddit r/donaldtrump per incitamento alla violenza, nell’ultimo giro di vite contro Trump e i suoi sostenitori sui social media dopo che alcuni di questi sostenitori hanno preso d’assalto il Campidoglio giovedì.

Donald Trump parla durante un raduno al Pittsburgh-Butler Regional Airport a Butler, in Pennsylvania, il … 31 ottobre 2020.

MANDEL NGAN/AFP via Getty Images

Fatti salienti

Chiunque visitasse il subreddit venerdì veniva accolto con un messaggio che diceva: “Questa comunità è stata bandita a causa di una violazione delle regole di Reddit contro l’incitamento alla violenza”, con un link di Reddit a tali regole.

A partire da giovedì, il subreddit aveva oltre 52.000 membri, e presentava un link al sito web trumpmarch.com, ora disabilitato, con un’immagine di Trump come Zio Sam e con la scritta “POTUS ti vuole a Washington. il 1/06/21.”

Il subreddit rappresentava una delle più grandi comunità di sostegno a Trump che si potevano trovare su Internet, con alcune ricadute da un subreddit precedente, r/The_Donald, che divenne una delle comunità Reddit più attive con quasi 800.000 iscritti prima di essere bandito nel giugno del 2020 per molestie.

Citazione cruciale

“Non pubblicare contenuti che incoraggiano, glorificano, incitano o invitano alla violenza o al danno fisico contro un individuo o un gruppo di persone”, avverte Reddit nelle sue regole contro i contenuti violenti.

Sfondo chiave

Trump e i suoi sostenitori hanno affrontato un contraccolpo senza precedenti da parte delle aziende tecnologiche dopo il tentativo di insurrezione al Campidoglio mercoledì, che è stato organizzato con largo anticipo dai circoli di sostegno a Trump online. Trump stesso è stato bandito da Twitter dopo che i rivoltosi si sono fatti strada nel Campidoglio mercoledì, prima di essere riammesso sulla piattaforma mercoledì. Anche gli account Facebook e Instagram di Trump sono stati chiusi per almeno le prossime due settimane. Anche Snapchat e Twitch hanno disabilitato gli account del presidente, mentre piattaforme come YouTube, TikTok e Shopify hanno anche preso provvedimenti contro Trump.

Cosa tenere d’occhio

I sostenitori di Trump hanno continuato a trovare sbocchi per riunirsi come comunità online nonostante i divieti posti dai siti tecnologici tradizionali. In particolare, i sostenitori hanno gravitato verso il forum simile a Reddit thedonald.win dopo che r/The_Donald è stato bandito. Diversi altri siti di social media “alternativi” hanno anche guadagnato popolarità di recente, come Parler, Rumble e Wimkin.

Altre letture

Reddit dice che ha rimosso 7.000 subreddit ‘odiosi’ da quando ha cambiato la politica sul discorso dell’odio a giugno (Forbes)

Twitter, Facebook blocca temporaneamente Trump dai post (Forbes)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.