Stokley, Longtime Mint Condition Leader, Scores a Solo Hit

Grazie in parte al drumming arena-funk di Stokley e alla sua voce slanciata, Mint Condition era una delle ultime band R&B sopravvissute, un gruppo che si collegava alle tradizioni di performance pre-hip-hop del genere mentre conquistava anche i giovani fan negli anni ’90. I Mint Condition sono stati firmati dal duo di superproduttori Jam & Lewis, ex membri della band di Prince che hanno poi realizzato successi cinetici per la S.O.S. Band, Cherrelle e, soprattutto, Janet Jackson. E Stokley ha anche lavorato con Jam & Lewis nelle sessioni, suonando la batteria per Jackson, Johnny Gill e Usher.

Dice che la sua decisione di andare da solo dopo più di 30 anni con i Mint Condition è “una progressione naturale”. “Per un gruppo di persone fare qualcosa così a lungo è piuttosto notevole”, aggiunge Stokley. “La vita è così lunga. Vuoi mungere ogni esperienza, avere esperienze diverse.”

Popolare su Rolling Stone

Anche se alcune cose cambiano, però, altre rimangono le stesse. Stokley è coinvolto ancora una volta con Jam & Lewis, che ha rilanciato la sua etichetta Perspective Records nel 2018, attraverso una joint venture. Perspective ha goduto del suo primo successo con Peabo Bryson, un altro dotato vocalist R&B che è tornato dopo più di dieci anni di silenzio e ha segnato un successo radiofonico numero uno con “Love Like Yours and Mine.” I Jam & Lewis “sono qui per prestare una serie di anni in più e qualsiasi altra cosa di cui ho bisogno”, dice Stokley. “È un bellissimo cerchio completo”.

R&B radio è prevalentemente un formato di canzone d’amore, ma Stokley ha voluto ravvivare la formula con “She”. “Parla di una donna”, spiega, ma “non riguarda solo le cose che ti piacciono – prende anche quei momenti che sono un po’ impegnativi per te. Prendi il male con il bene. Buono, cattivo, terribile, brutto, bello, tutto quanto”. Williams ha autoprodotto il brano, che mescola tastiere morbide con batterie elettroniche programmate e costruisce verso un ritornello churchy e multitraccia: “She!”

“She” è il singolo principale di un nuovo album, Sankofa, che Stokley promette attraverserà il funk – “ai tempi in cui avevamo quel genere”, scherza – “roba ispirata agli anni ’90” e musica che “suona come i giorni nostri”. Mentre la varietà è un dato di fatto, la data di uscita rimane incerta; la pandemia globale ha messo il roll-out in attesa.

Il successo di “She”, che ha raggiunto quasi 12 milioni di ascoltatori nell’etere la scorsa settimana, serve a giustificare il nuovo capitolo di Stokley. Ma sta ancora lavorando duramente per stabilire un rapporto con un pubblico al di fuori del mondo dei Mint Condition. “La gente ha una percezione del gruppo, ed è difficile uscirne”, dice. “Sono abituati a ‘Pretty Brown Eyes’, ‘U Send Me Swingin’. Io amo quelle. È solo che ci sono altre cose che voglio far uscire”.

“Alcune persone aspettano quello per cui ti conoscono”, continua Stokley. Ma è sicuro che c’è un altro contingente di potenziali convertiti là fuori. “Altre persone”, aggiunge, “le catturi con questa nuova prospettiva che hai”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.