Tasse di proprietà e di successione in Florida

La Florida è uno dei soli sette stati senza imposta sul reddito statale. Se combinata con il clima caldo, la politica fiscale amichevole che permette di non pagare le tasse sul reddito e le tasse di successione in Florida rende la Florida una destinazione di pensionamento immensamente popolare.

Dopotutto, se siete un pensionato con un reddito fisso, il risparmio sulle tasse sulle distribuzioni IRA, sui benefici della sicurezza sociale e sui pagamenti della pensione aiuta il vostro budget ad andare un po’ oltre.

Ma, naturalmente, come ogni floridiano può dirvi, questo non significa che non dovete pagare alcuna tassa sul reddito. Semplicemente non si pagano le tasse sul reddito dello stato. L’IRS vuole ancora i suoi soldi.

TASSE DI STATO E DI EREDITA’ IN FLORIDA

Tasse di stato e di eredità in Florida funzionano essenzialmente allo stesso modo. Il governo statale non addebita alcuna “tassa federale sulla morte”, ma le proprietà qualificate della Florida sono ancora responsabili delle tasse di successione dovute al governo federale.

E i residenti della Florida che ereditano proprietà da un altro stato possono ancora dover pagare le tasse di successione all’altro stato.

Definizione delle tasse di proprietà e di successione

Le tasse di morte, incluse le tasse di proprietà e di successione, sono tasse imposte da un’autorità di governo sui beni di una persona deceduta di recente.

I termini “tassa di proprietà” e “tassa di successione” sono spesso usati in modo intercambiabile – e sono simili – ma c’è una sottile distinzione tra i due.

Là dove una tassa di successione è dovuta dal patrimonio stesso, le tasse di successione sono riscosse contro le singole porzioni ricevute dagli eredi.

Le tasse di successione sono pagate dall’esecutore testamentario, o rappresentante personale della Florida, spesso utilizzando i beni del patrimonio in Florida o altrove; le tasse di successione sono dovute dai singoli eredi, anche se non è raro che le ultime volontà della Florida prevedano il pagamento delle tasse di successione dai beni del patrimonio.

In entrambi i casi, lo Stato della Florida non impone alcuna tassa sui patrimoni o sulle eredità, ma altre giurisdizioni lo fanno.

Proibito dalla Costituzione

La Florida non è unica in questo senso – solo quattordici stati hanno una tassa patrimoniale, e altri quattro hanno una tassa di successione (New Jersey e Maryland hanno entrambe). Ma la Florida si distingue per il fatto che le tasse di successione sono espressamente proibite dalla costituzione dello stato.

Quindi, per la Florida implementare una tassa di successione richiederebbe un emendamento costituzionale completo e non solo una nuova legislazione. Questa garanzia costituzionale rende le leggi fiscali della Florida particolarmente vantaggiose per chiunque si preoccupi di minimizzare le tasse di successione.

Vantaggi della residenza in Florida

Se la Florida è il vostro stato di residenza primaria, il vostro futuro patrimonio sarà amministrato in Florida sotto la legge della Florida, e quindi non sarà soggetto a nessuna tassa di successione o tassa di successione a livello statale, indipendentemente da dove vivono i vostri eredi.

Tuttavia, se siete residenti in Florida ed ereditate una proprietà da qualcuno in uno stato che tassa le successioni, come per esempio la Pennsylvania, potreste dover pagare un’imposta di successione all’altro stato.

L’ammontare dell’imposta e se è dovuta dipende dal valore dell’eredità, dai tassi e dal regime di esenzione dello stato che la tassa, e dal vostro rapporto familiare con il defunto. Ai parenti più stretti sono in genere concesse maggiori esenzioni dall’imposta di successione.

Distinguere le imposte di successione dalle imposte sul reddito

È importante ricordare che le imposte di successione sono completamente distinte dalle imposte sul reddito, e la proprietà ereditata non è reddito imponibile a causa dell’aumento della base.

Così, se ricevete una grande eredità in contanti, non dovete includerla come reddito imponibile sulla vostra dichiarazione dei redditi, anche se dovete pagare un’imposta di successione.

Tuttavia, se ricevete un reddito derivato da un bene ereditato che sarebbe stato tassabile per il deceduto, allora siete responsabili dell’imposta sul reddito.

Per esempio, se ritirate denaro da un IRA ereditato, e la distribuzione sarebbe stata tassabile per il defunto, i fondi che ricevete sono reddito tassabile.

Oppure, se vendete un bene immobile ereditato per più di quanto il defunto ha pagato per esso, dovrete probabilmente pagare l’imposta sul reddito o sulle plusvalenze sul profitto, a seconda di quanto tempo la proprietà è stata tenuta.

Tassa federale sulla proprietà

Come detto sopra, lo Stato della Florida non ha una tassa sulla morte, ma le proprietà qualificate della Florida sono ancora responsabili della tassa federale sulla proprietà (non esiste una tassa federale sulla successione).

Nella misura in cui il suo patrimonio supera l’esenzione di 11,18 milioni di dollari (a partire dal 2018), una proprietà è tassata ad un tasso marginale fino al 40%. Ciò significa che, per un patrimonio valutato a 12 milioni di dollari, gli 820.000 dollari in eccesso sono soggetti alla tassa, che viene attuata in fasce progressivamente crescenti come l’imposta federale sul reddito.

Perché i trasferimenti ai coniugi sono esenti, le coppie sposate possono effettivamente raddoppiare l’esenzione a 22.36 milioni di dollari attraverso l’uso di strategie di pianificazione patrimoniale come i trust pass-through per i coniugi.

Calcolo dei patrimoni imponibili

Per calcolare il valore imponibile di un patrimonio, è sufficiente sottrarre le passività dalle attività, con “attività” definite in modo ampio per includere sostanzialmente più di ciò che passa attraverso la successione.

I beni immobili, i conti finanziari, gli interessi commerciali, i beni detenuti in un trust controllato dal defunto, e i benefici della morte dalle polizze di assicurazione sulla vita sono tutti inclusi in un patrimonio tassabile.

Tuttavia, se una polizza di assicurazione sulla vita è tenuta in un Irrevocable Life Insurance Trust (ILIT) per almeno tre anni prima della morte, i benefici possono essere tenuti fuori dal patrimonio.

Come vengono pagate le tasse federali sulla proprietà?

La tassa federale è dovuta dalla proprietà stessa e deve essere pagata dall’esecutore testamentario in contanti. Questo può causare problemi per le tenute di valore con beni prevalentemente illiquidi come la terra.

In alcuni casi, gli esecutori sono costretti a liquidare i beni per pagare le tasse.

Una strategia popolare per evitare questo dilemma è quella di stipulare una polizza di assicurazione sulla vita per la pianificazione del patrimonio, o più specificamente dove il beneficio della morte è destinato al pagamento delle tasse di successione e delle spese amministrative.

Strategie di donazione e trust irrevocabili

In una certa misura, la responsabilità dell’imposta di successione può essere mitigata rimuovendo i beni dal patrimonio futuro prima della morte. Questo può essere realizzato attraverso alcune forme di trust irrevocabili, o, più semplicemente, dando beni agli eredi o agli enti di beneficenza durante la vita.

Vendere i beni non è generalmente una strategia efficace per ridurre l’imposta di successione, perché il valore viene semplicemente trasferito da una forma all’altra.

Doni annuali

Il codice fiscale permette doni annuali fino a 15.000 dollari per destinatario (raddoppiati per le coppie sposate) senza alcuna imposta di donazione.

Così, se date beni per un valore di 15.000 dollari a ciascuno dei vostri tre figli, avrete ridotto il vostro patrimonio di 45.000 dollari senza incorrere in alcuna imposta sulle donazioni per voi o per i vostri figli.

Ripetete i regali nel corso di alcuni anni, e la futura imposta di successione può essere drasticamente ridotta o addirittura eliminata.

Attività che si rivalutano

La strategia di donazione è particolarmente efficace con attività che si rivalutano perché il destinatario acquisisce la base fiscale del donatore insieme all’attività donata.

Quando il destinatario alla fine trasferisce il bene, lui o lei dovrà pagare l’imposta sulle plusvalenze sulla rivalutazione ad un tasso massimo del 20,00%.

D’altra parte, se il bene rimane nel patrimonio (e il patrimonio si qualifica per l’imposta), sarà soggetto all’imposta patrimoniale ad un tasso massimo del 40.00% del valore attuale del bene, senza alcuna riduzione per la base di costo.

Form 709

I doni di oltre $15.000 a un destinatario in un solo anno richiedono una dichiarazione dell’imposta sui doni Form 709.

Non ci sarà necessariamente un’imposta sulle donazioni dovuta al momento, ma il valore del regalo oltre i 15.000 dollari viene dedotto dal limite di 11,18 milioni di dollari a vita del donatore, che è legato all’esenzione dall’imposta sul patrimonio.

Per esempio, se regalate un bene del valore di 205.000 dollari (180.000 dollari oltre il massimo annuale), la vostra eventuale esenzione dall’imposta di successione sarà ridotta da 11,18 milioni di dollari a 11 milioni di dollari.

L’esenzione a vita è solo questo – un massimo a vita. Una volta che l’hai usata, non puoi riaverla indietro, quindi è una buona idea fare regali strategici.

Doni tra coniugi

Doni da un coniuge all’altro e regali per spese educative o mediche (purché pagati direttamente al fornitore e non alla persona che riceve il beneficio) non sono soggetti all’imposta sui regali.

Quindi, se date a vostro nipote 50.000 dollari per pagare il college, la vostra esenzione sarà ridotta di 35.000 dollari – l’importo del regalo meno i 15.000 dollari consentiti annualmente. Ma, se pagate direttamente la scuola, la vostra esenzione non sarà influenzata.

Pensionati

Grazie alle sue politiche di imposta sul patrimonio, sull’eredità e sul reddito, la Florida è generalmente considerata uno stato favorevole alle tasse per i pensionati.

E anche se le leggi della Florida non possono proteggere i residenti dalle tasse federali sul patrimonio o dalle tasse di successione imposte da altri stati, un approccio strategico sviluppato con l’aiuto di un esperto avvocato di pianificazione patrimoniale della Florida può andare un lungo cammino verso la riduzione della responsabilità fiscale e garantire che si trasferisce più del vostro patrimonio ai vostri cari e meno al fisco.

Se volete saperne di più sulle strategie di risparmio dell’imposta patrimoniale o su qualsiasi aspetto della pianificazione patrimoniale in Florida, contattateci oggi stesso!

Steve Gibbs, Esq.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.